Anno di fondazione: luglio 1989
Riconoscimento personalità giuridica D.M. 19.05.1998
Ministero Università Ricerca Scientifica e Tecnologica

Una donazione preziosa alla “Biblioteca Gallura” di San Teodoro

Salvatore Spano per decenni ha stupito e incuriosito migliaia di turisti e non solo. Con la sua presenza nel cuore del centro storico, occupando i pochi metri quadrati sia come spazio espositivo che come studio pittorico. Là è il suo palcoscenico dove si destreggia e crea instancabile il paesaggio gallurese ma soprattutto quello teodorino.

Nelle sue opere pittoriche è solito commentare il paesaggio locale che ha assimilato e dalla quale trae l’ ispirazione che fà parte della sua genetica.

Nella forza creativa riversa il suo essere interiore, quasi con spirito di religiosità facendo dell’Arte la sua dimensione esistenziale.

Mancato un anno fa lascia un rimpianto per i paesani e i vacanzieri. Egli può considerarsi un Artista autentico. Essendo un divulgatore delle sue creazioni si è costruito le premesse per confermare le nobili qualità in campo pittorico.

All’Arte ha dedicato la sua esistenza.

Il linguaggio pittorico è per lui una necessità vitale che  esprime con energia, costanza e dedizione mettendo a nudo il proprio Io.

La sua generosità sopravvive ancora oggi. In passato ha omaggiato l’Icimar di numerosi suoi dipinti su diversi temi.

Con un importante numero di libri: Arte, Scienze, Enciclopedie varie, Sardegna e Narrativa, lascia in donazione a favore dell’Icimar, di cui da sempre è stato amico e socio sostenitore. L’Icimar ringrazia Giovanni Battista, fratello di Salvatore Spano per questo nobile gesto. L’Istituito che gestisce la “Biblioteca Gallura” accoglie con orgoglio e affetto tale preziosa donazione e s’impegna per la sua catalogazione onde rendere fruibile ai suoi iscritti tali testi.

Il libro, come Arte letteraria veicola i legami affettivi che resisteranno nel tempo. E’ per questo, che in sé, rappresenta anche dopo la morte dello Spano la memoria quasi tangibile. Salvatore Spano tramite la cultura resiste all’oblio e acquista immortalità.

Dice Paul Klee:  L’arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile ciò che non sempre lo è.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

di Angela Bacciu 07 settembre, 2017
I.Ci.Mar - Istituto delle Civiltà del Mare
Località Niuloni
+39 0784 866180
+39 0784 866180
segreteria@icimar.it
CONTATTACI

ADERISCI ALL’ICIMAR

L'Icimar cerca nuovi amici, posso essere soci tutti i cittadini maggiorenni dei paesi U.E. che abbiano i requisiti morali previsti dallo statuto. Quota annuale ordinaria: € 50,00 - Quota studenti: € 20,00

© 2017 - I.CI.MAR --- All Rights Reserved
Credits TUECO.IT